Colla ELEVIL 3001 D2
-20%

Colla ELEVIL 3001 D2

ELEVIL 3001 Colla per legno super D2 professionale

4,80 € 6,00 € -20%
Tasse incluse

ELEVIL 3001 D2

Disponibile nei formati: 0,5 - 1- 5 - 10 - 25 KG

Certificazione - Resistenza al taglio per trazione su incollaggi EN 205:2003 - Classe D2

Le nostre qualità e punti di forza:


Non tossici
Prodotto a Km zero
100% GREEN. Completo utilizzo di "energie rinnovabili" per la produzione della colla
Film TRASPARENTE ad asciugatura avvenuta
Filtro UV

 

GENERALITÀ

Collante acetovinilico in dispersione acquosa, pronto all’uso, per l’industria del legno. È caratterizzato da viscosità media, tempo aperto e tempo di presa medio-lunghi. Consigliato per incollaggi generici.

APPLICAZIONI TIPICHE

Viene usato nell’industria del legno quale:

-       Collante generico di falegnameria

-       Per la costruzione di telai in legno tenero

-       Per il placcaggio di compensati e di pannelli truciolari non ignifughi

-       Per l’incollaggio di carta, cartone, polistirolo espanso

CARATTERISTICHE

Natura

Dispersione acquosa in resine acetoviniliche

Aspetto

Fluido viscoso

Colore

Bianco latte

Viscosità Brookfield a 20°C, G 6 20 rpm

27000 ± 3000 mPas

pH

6-7

CONDIZIONI DI IMPIEGO

Temperatura della colla, dei materiali, dell’ambiente: 18-20°C

Umidità del legno

8-12%

Spalmatura, in funzione dei materiali da incollare

Gr/m2 150/200

Tempo aperto a 20°C e 65% u.r. con 150 gr/mq

13-15 min. (con 200 gr./mq: 18-20 min.)

Pressione in funzione dei materiali

2-5 kg/cm2

Lavori di assemblaggio

40-60 min.

Accoppaggio superfici

(truciolari, compensati) a 20°C

40-60 min.

Accoppaggio carte-cartoni assorbenti

20-30 sec.

CONSIGLI UTILI PER L’IMPIEGO

- Si applica a mezzo di spalmatrici automatiche o manuali, a pennello, ecc., in strato uniforme e non eccessivamente abbondante su una delle superfici da incollare. In casi particolari, al fine di aumentare il potere adesivo, si può ricorrere alla spalmatura su entrambe le superfici. Il dosaggio di collante deve essere adeguato, quantità eccessive ritardano la presa, quantità esigue producono incollaggi difettosi.

- I materiali da incollare devono essere esenti da polvere o sostanze antiadesive quali grassi, olii, paraffine, ecc..

- Le superfici degli aderenti devono essere previste esattamente combacianti. Tolleranze d’accoppiaggio troppo elevate generano incollaggi precari.

- Assicurarsi che la temperatura dell’ambiente di lavoro e dei materiali sia almeno di 18°C. Con l’abbassarsi della temperatura reale di lavoro, i tempi per l’adesione si allungano e l’incollaggio non è più affidabile. Prima dell’incollaggio il legno deve essere condizionato per qualche giorno a 18-20°C.

- L’umidità deve essere controllata. Un’elevata umidità del legno non favorisce il completo essiccamento dell’adesivo, d’altra parte una ridotta umidità ne accelera forzosamente la filmazione.

- La pressione sulle due superfici da unire, di un valore minimo che consenta l’intimo efficace contatto tra le parti, deve essere applicata entro i limiti del tempo aperto fino all’ottenimento di una sufficiente forza adesiva iniziale.

- La colla non deve rimanere a contatto con attrezzi o recipienti in ferro non protetto. Consigliati sono recipienti in acciaio inox, acciaio smaltato, poliestere rinforzato, materiali plastici come PVC, PE.

- La colla va usata tal quale, senza aggiunte o modifiche di sorta. Si può tollerare una piccola aggiunta d’acqua nel caso che il prodotto risulti troppo viscoso nell’impiego.

- Dopo un lungo periodo di magazzino è consigliabile rimescolare l’adesivo prima di utilizzarlo.

- Su materiali nuovi o immagazzinati da lungo tempo, verificare sempre l’incollabilità degli stessi mediante opportune prove preliminari d’incollaggio.

- Per pulire gli attrezzi e i recipienti, usare acqua, meglio se tiepida.

STOCCAGGIO

Immagazzinare in imballaggi originali chiusi, in ambiente temperato (+5 / +30°C.).

INFORMAZIONI DI PERICOLOSITÀ

Richiedere le schede di sicurezza del prodotto prima del suo impiego

 

TUTTI I DATI CONTENUTI NELLA PRESENTE SCHEDA SONO RISULTATI DA ACCURATI ESPERIMENTI ESEGUITI NEI NOSTRI LABORATORI CON PROCEDIMENTI SPECIFICI E SONO QUINDI ATTENDIBILI. DATO PERÒ IL GRANDE NUMERO DI FATTORI AMBIENTALI E/O APPLICATIVI CHE POSSONO INFLUENZARLI, NON POSSONO ESSERE GARANTITI.

Recensioni

Non ci sono recensioni dei clienti per il momento.

Scrivi la tua recensione

Colla ELEVIL 3001 D2

ELEVIL 3001 Colla per legno super D2 professionale

Scrivi la tua recensione

10 altri prodotti della stessa categoria: